Idee creative per personalizzare la camera dei bambini
11/07/2018
Se avete bambini potete farli felici rendendo la loro cameretta un luogo divertente e colorato in cui giocare, riposare e fare i compiti. Basterà seguire i suggerimenti creativi che trovate in questo articolo!
Per realizzare una cameretta per bambini che piaccia ai suoi piccoli ospiti e sia al tempo stesso funzionale bisogna munirsi di una buona dose di lungimiranza. Mobili multi-funzionali che accompagnano la crescita del bambino e assecondano le sue nuove esigenze, decorazioni che stimolano l’immaginazione e contenitori per immagazzinare gli oggetti sono la chiave per una camera di successo.

Prima di lanciarsi nella personalizzazione della camera dei bambini è necessario organizzare lo spazio al meglio, seguendo queste tre parole chiave: selezionare, immagazzinare e semplificare. La stanza dei piccoli è solitamente ingombra di vestiti fuori stagione, giocattoli inutilizzati e spesso è anche condivisa da più bambini: per questo è essenziale eliminare tutto il superfluo e sistemare quanto rimane in apposite scatole e contenitori; anche una libreria con molti ripiani può essere utile per organizzare sia i libri che i giocattoli.

Ora che avete tolto dalla stanza dei bambini tutto quello che non serve, potete passare alla parte divertente: decorare!

Appendete alle pareti alcune cornici vuote, così che il vostro bambino possa iniziare la sua personale galleria d’arte inserendo disegni, giocattoli o peluches. Poiché le cornici saranno sprovviste di vetro sarà molto facile cambiare gli oggetti inseriti, per un effetto ogni volta diverso.

Per stimolare la creatività dei più piccoli, un’ottima idea è anche quella di recuperare un vecchio tavolino da montare, ridipingerlo con la vernice del colore preferito e ricoprire la parte superiore con le basi di supporto per i Lego: in questo modo i vostri figli avranno a disposizione uno spazio dedicato alle costruzioni con i mattoncini, per un risultato non solo bello da vedere, ma anche ordinato.

A tutti i bambini piace avere un angolino riservato in cui leggere o giocare da soli: perché non realizzare un piccolo tepee nella loro cameretta? Unite alcune canne di bambù in cima e sistemate un vecchio lenzuolo forato sulla struttura ottenuta, riempiendo lo spazio con comodi cuscini: avrete così realizzato il rifugio perfetto!

Ma la camera da letto dei bambini non è solo riposo e gioco, ma anche studio: fate in modo di avere un angolo dedicato ai compiti, con una scrivania e una sedia adatte alle esigenze dei bambini. Scegliete un tavolo della giusta misura, possibilmente con molti cassetti e scomparti, in modo che il piccolo studioso possa stare seduto comodamente e avere tutto quello che gli serve a portata di mano.

Infine, un consiglio in merito alle pareti: quando scegliete la carta da parati oppure la vernice, cercate di individuare un pattern o uno schema di colori che sia adatto sia a bambini piccoli che a ragazzini; se eviterete di tappezzare i muri con immagini di orsacchiotti non dovrete ridipingere tutto dopo pochi anni, quando il vostro preadolescente non vorrà più saperne di disegni infantili.

State pensando di cambiare casa per avere più spazio per i vostri bambini? Lo staff di Duomo Immobiliare è al vostro fianco per consigliarvi la soluzione abitativa più adatta alle vostre esigenze. Contattateci subito!
leggi anche...
  • Come ottimizzare lo spazio in un bagno piccolo
    14/06/2018
  • Piante da appartamento: i benefici di averne almeno una in casa
    24/11/2017
  • Il lussuoso piacere di abitare in una casa con vista
    24/11/2017