Trasformare un problema in opportunità: come arredare una stanza dalla forma irregolare
03/09/2018
Avete una o più stanze dalla forma asimmetrica e non sapete come gestire lo spazio? Nessun problema, leggete i nostri consigli e scoprite come fare di una stanza difficile da arredare il punto di forza della vostra casa!

Arredare una stanza rettangolare è piuttosto facile, soprattutto se si ha un ampio spazio a disposizione. Ma la questione cambia quando l’ambiente presenta una forma irregolare, ad esempio un tetto inclinato, nicchie oppure un pavimento su più livelli: in questo caso serve un minimo di progettazione per evitare che la stanza sembri arredata con mobili collocati alla rinfusa.

Una sfida che a primo impatto potrebbe sembrare difficile da vincere, ma che con qualche piccolo accorgimento può essere affrontata senza problemi e, anzi, trasformare uno spazio irregolare e apparentemente problematico in un elemento originale che contribuisce a dare carattere alla vostra casa.

Ecco alcuni consigli per sfruttare al meglio una stanza asimmetrica!

Evitate mobili troppo grandi

Le stanze dalla forma insolita risultano subito ingombre se riempite di mobili di grandi dimensioni. Per questo è meglio scegliere pezzi di arredamento più piccoli, dalla forma compatta, che riescano ad adattarsi agli angoli insoliti o al tetto inclinato. 


Preferite linee arrotondate

Sempre in tema di mobili, prediligete pezzi di arredamento dalla forma arrotondata, perché l’effetto di spigoli e linee nette rischia di attirare negativamente l’attenzione sull’irregolarità dello spazio. Scegliendo mobili tondi, bilancerete l’effetto creato dagli angoli insoliti della vostra stanza, così da creare equilibrio e maggiore armonia.


Attirate l’attenzione sugli accessori

Se una zona della vostra stanza proprio non vi piace, cercate di focalizzare l’attenzione su un accessorio, un pezzo d’arte originale, un complemento d’arredo insolito oppure uno specchio. Questo consiglio vale in generale, ma è particolarmente utile nel caso di stanze dalla forma irregolare.


Investite in mobili su misura

Un’ottima soluzione per gestire al meglio uno spazio asimmetrico è quello di far realizzare mobili su misura: si tratta di certamente di una spesa più elevata rispetto all’acquisto di mobili standard, ma è un investimento che avrà il vantaggio di sfruttare al massimo lo spazio disponibile e arredare perfettamente l’ambiente, trasformandolo davvero in un punto di forza della vostra casa.


Suddividete lo spazio in aree distinte

Se l’ambiente lo permette, provate a dividere lo spazio in zone, ognuna delle quali avrà una funzione specifica: il soggiorno, ad esempio, potrebbe essere suddiviso in un’area dedicata alla tv, delimitata da un divano, e in una zona per la lettura, con una poltrona e una lampada posizionate in quell’angolo insolito che non sapete come sfruttare.


Mantenete i mobili staccati dalle pareti

Per favorire la suddivisione dello spazio in aree, è essenziale collocare i mobili a una certa distanza delle pareti, così da dare un effetto di maggiore regolarità: in una stanza dalla forma insolita, infatti, accostare l’arredamento ai muri finirebbe per accentuare l’asimmetria dello spazio.


Ora che sapete arredare alla perfezione anche una stanza che non presenta la forma “standard”, potete ampliare il range di case che incontrano i vostri gusti e, perché no, sceglierne una che abbia anche stanze dalla struttura insolita: per ricevere consigli e proposte per l’acquisto di una nuova casa, contattateci subito!

leggi anche...
  • Gli errori più frequenti di chi acquista la prima casa e come evitarli
    27/06/2019
  • Casa in affitto: come abbellirla in modo facile e veloce
    24/11/2017
  • Come portare l’energia positiva del Feng Shui nella vostra casa
    12/12/2018