6 consigli per mantenere la vostra casa fresca in estate senza aria condizionata
27/06/2019
È di nuovo quel periodo dell’anno: l’estate è arrivata, ma nonostante sia stata tanto attesa adesso vi ritrovate a sudare pur stando fermi in casa. Che fare se non si ha l’aria condizionata? Continuate a leggere per scoprirlo!

Se vi sembra che la vostra casa con l’arrivo dei mesi estivi si trasformi in un forno, forse ancora non conoscete alcuni trucchetti per cercare di ridurre la temperatura nelle stanze. L’effetto non sarà certamente come quello dell’aria condizionata, ma la vostra bolletta non sarà così salata e potrete restare in casa senza boccheggiare!

1. Create una fresca oscurità

Più del 30% del calore entra in casa attraverso le finestre: tenere gli scuri chiusi e le tapparelle abbassate nelle ore più calde vi permette di mantenere una temperatura accettabile ed evitare di sentirvi in una serra. Questo vale soprattutto se molte delle vostre finestre sono rivolte a sud e a ovest.


2. Scegliete colori chiari e lampadine a LED

Una lampadina da 100 watt può aumentare di 11° la temperatura di una piccola stanza, quindi preferite lampadine a LED e scegliete colori chiari per le pareti: le tinte delicate vi permettono di usare meno illuminazione artificiale perché riflettono la luce, con una conseguente riduzione del calore prodotto.


3. Staccate le spine

Qualsiasi oggetto attaccato a una spina produce calore: staccate quelle che non vi servono! Questo vale per tutti gli elettrodomestici che non state usando, compreso il televisore. Anche quelle flebili lucine rosse che vi fissano nel cuore della notte a indicare che un oggetto è spento ma ancora collegato dalla corrente sprecano energia elettrica e producono calore: spegnere non basta, staccate le spine.


4. Cucinate il minimo indispensabile oppure…fuori

L’estate è il periodo perfetto per una grigliata: oltre a gustarvi un ottimo pasto con amici e parenti ridurrete la produzione di calore in casa. Forno e pentole infatti aumentano notevolmente la temperatura e inoltre l’ultima cosa che vorrete quando il clima si fa bollente è un piatto fumante.


5. Piantate ombra

Questo consiglio richiede un minimo di pianificazione in più, ma garantisce un risultato efficace e duraturo. Piantare alberi nel giardino vi permette di bloccare fino al 70% dei raggi solari, quindi posizionare piante e arbusti davanti alle finestre più esposte al sole nelle ore centrali della giornata può aiutarvi a mantenere le temperature gradevoli e arricchisce il vostro angolo di verde.


6. Concentratevi sulla temperatura del vostro corpo, non della casa

Rinfrescarsi periodicamente con una bevanda fresca (non fredda!) o applicando fazzoletti bagnati sul collo e sui polsi è una buona idea, così come mettere una tinozza di acqua fredda accanto al letto per immergervi i piedi se vi svegliate troppo accaldati di notte.


L’estate offre più tempo libero da dedicare alla ricerca di una nuova casa: contattate lo staff di Duomo Immobiliare per scoprire tutte le nostre proposte!

leggi anche...
  • Trasformare un problema in opportunità: come arredare una stanza dalla forma irregolare
    03/09/2018
  • Arredare un monolocale: soluzioni salva spazio per una casa bella e funzionale
    19/02/2018
  • Abitare in mansarda: vantaggi e consigli per organizzare al meglio lo spazio
    28/01/2019