Idee per illuminare un home office e aumentare la produttività
23/10/2019
Se lavorate da casa, avere la giusta illuminazione nello studio non è solo una questione di estetica: è indispensabile per riuscire a concentrarsi sulle varie attività e svolgerle nel modo più efficiente. Continuate a leggere per trovare alcune idee di illuminazione che possono aiutarvi a migliorare la produttività!

Lavorare da casa richiede il giusto spazio e soprattutto l’illuminazione corretta, per evitare di ritrovarsi in un angolo scomodo e buio che vi farà pentire della scelta di avere un home office. Usate la luce, naturale o artificiale, a vostro vantaggio: se impiegata correttamente, l’illuminazione può motivarvi come una tazza di caffè!

Posizionate la scrivania vicino alla finestra

È importante trovare una zona da dedicare al lavoro che sia piena di luce: questo non solo vi permetterà di risparmiare sulla bolletta, ma è scientificamente provato che i raggi del sole incrementano la produttività, la salute e il benessere generale. Guardare lontano attraverso una finestra è inoltre utilissimo per permettere agli occhi di riposarsi dopo ore a fissare lo schermo del computer.


Accendete la creatività con una lampada di design

Anche il fattore estetico ha bisogno della giusta considerazione, scegliete la lampada da tavolo secondo i vostri gusti e non fermatevi a un oggetto anonimo! Un complemento di arredo di design dalla forma o dal colore insolito darà quella sferzata di vivacità al vostro ufficio casalingo e influirà positivamente sulla creatività. Per trovare la giusta ispirazione date un’occhiata sul sito di LOVEThESIGN


Poco spazio? Scegliete una soluzione “sospesa”

Se non avete abbastanza spazio per appoggiare una lampada da tavolo sulla scrivania, perché non fissarne una al muro oppure appendere una lampadina a bulbo dal soffitto? Lo spazio risparmiato potrà essere riempito da una piccola pianta da appartamento che contribuirà a migliorarvi l’umore.


Usate la luce per aggiungere colore

Non è consigliabile scegliere colori troppo forti per un home office, perché il rischio è quello di creare un ambiente in cui è difficile concentrarsi. Tuttavia, qualche piccolo accenno di colore può aiutarvi ad affrontare la giornata lavorativa con il piede giusto: scegliete una lampada dalle tinte vivaci che possa abbinarsi bene con altri oggetti presenti nello studio, creando un effetto armonico e gradevole.


Se state cercando una casa più grande in cui avere uno spazio da dedicare all’home office contattateci subito! Il nostro team saprà consigliarvi l’appartamento perfetto per le vostre esigenze!

leggi anche...
  • Aromaterapia in casa: come creare un ambiente benefico e profumato
    19/12/2017
  • Abitare in mansarda: vantaggi e consigli per organizzare al meglio lo spazio
    28/01/2019
  • Brescia da vivere: eventi e attività del periodo
    12/12/2018