Abitare sostenibile: consigli per una casa che rispetta l’ambiente e vi fa risparmiare

La tutela dell’ambiente è una questione che ci riguarda tutti in prima persona: continuate a leggere per scoprire come ridurre gli sprechi, risparmiare denaro e rendere la vostra casa più ecologica grazie ai nostri suggerimenti!

L’attenzione per la sostenibilità è un tema che non può essere ignorato: per preservare l’ambiente in cui viviamo e cercare di lasciare un mondo migliore alle generazioni future dobbiamo impegnarci tutti per migliorare la situazione ecologica.

E da dove iniziare a fare la differenza se non dal luogo in cui trascorriamo gran parte della nostra vita? Ecco una serie di consigli per rendere la vostra casa eco-friendly che non solo rispettano la natura, ma vi faranno anche risparmiare!

1. Ridurre lo spreco di acqua

Il primo passo verso uno stile di vita più sostenibile non poteva che riguardare l’acqua, una risorsa preziosa che non può più essere considerata inesauribile. Assicuratevi che nella vostra abitazione non ci siano perdite ed eventualmente provvedete a ripararle. Inoltre, è essenziale modificare alcune abitudini che vi fanno sprecare acqua: chiudete il rubinetto quando vi lavate i denti o vi rasate la barba. Anche installare un nuovo soffione per la doccia può fare la differenza: sceglierne uno che riduce il getto vi consentirà di limitare gli sprechi e risparmiare sulla bolletta.

2. Installare un termostato “intelligente”

Riscaldare un’abitazione richiede una grande quantità di energia ed è molto facile, specialmente durante i mesi invernali, lasciare il riscaldamento acceso ben più del necessario. La soluzione per evitare inutili sprechi di energia e denaro può essere quella di installare un termostato che permetta di impostare l’accensione e lo spegnimento dell’impianto di riscaldamento a determinati orari, ad esempio limitando il suo funzionamento alle ore in cui siete a casa e tenendo una temperatura più bassa durante la notte.

3. Investire nell’isolamento

Uno dei modi più intelligenti per ridurre gli sprechi di energia è quello di isolare la propria abitazione: in questo modo sarà più facile evitare la dispersione di calore. Provvedete all’isolamento del tetto e dei muri della casa, ma non dimenticate le finestre: anche installare vetri doppi è un’ottima idea per mantenere la temperatura ideale senza dover impostare il termostato al massimo.

4. Cambiare le lampadine

Attenzione anche all’illuminazione della vostra casa: le lampadine a led durano più a lungo e consumano meno energia rispetto a quelle tradizionali. Se ancora non l’avete fatto, provvedete a cambiarle e ricordatevi di spegnere le luci quando uscite da una stanza.

5. Installare pannelli solari

Sempre in tema di elettricità, un elemento fondamentale per una casa che vuole acquisire lo status di ecosostenibile è l’installazione di pannelli solari. Ovviamente si tratta di un investimento economico di un certo peso, ma che vi permetterà di produrre e consumare energia pulita per molti anni.

6. Scegliere prodotti naturali per la pulizia

L’impiego di prodotti chimici per l’igiene della casa incide negativamente sull’ambiente, perché i detersivi vanno a finire nell’acqua. La buona notizia è che nella maggior parte dei casi il loro uso non è necessario: per le pulizie quotidiane possono essere sostituiti da prodotti naturali come l’aceto, il bicarbonato e il succo di limone.

7. Acquistare oggetti riciclati

Un’ottima idea per salvaguardare l’ambiente è quella di comprare prodotti riciclati: dalla carta da cucina fino all’arredamento, cercate di trovare opzioni di buona qualità ma che siano in materiale riciclato.

Per saperne di più sull’ecosostenibilità e trovare idee per una casa che rispetta la natura vi suggeriamo alcune letture:

Il nuovo edificio green

La casa a basso consumo energetico

Manuale di sopravvivenza energetica

Prestare attenzione all’ambiente non solo vi farà sentire a posto con la vostra coscienza civica, ma, come abbiamo visto, vi consentirà di risparmiare più denaro di quanto pensiate.

Se state valutando di comprare casa e vorreste maggiori informazioni su ville e appartamenti eco-friendly a Brescia e provincia non esitate a contattarci!

Data: 15 Marzo 2018
casa consigli ecologia risparmiare
Open chat