Come organizzare uno studio per lavorare da casa in modo proficuo

Se siete tra coloro che lavorano da casa, questo è l’articolo che fa per voi! Continuate a leggere per scoprire come creare lo spazio ideale per concentrarsi e portare a termine con successo le attività lavorative quotidiane.

Lavorare da casa offre molti vantaggi, dalla flessibilità degli orari fino al risparmio di tempo e denaro dovuto al fatto di non doversi spostare per raggiungere l’ufficio. Tuttavia, per riuscire a essere organizzati ed efficienti lavorando da casa il vostro studio gioca un ruolo fondamentale, essendo inserito in un contesto che tradizionalmente è dedicato al relax e alla famiglia.

Vediamo insieme come creare l’ambiente perfetto per dedicarsi alle attività lavorative da casa.

Innanzitutto, riflettete su quanto spazio vi servirà per il vostro ufficio casalingo, in base agli strumenti di lavoro di cui avete bisogno e del materiale che dovrete archiviare o avere sempre a portata di mano.

Dopo queste fase preliminare, potrete individuare facilmente la zona della vostra casa da dedicare al lavoro. Idealmente, il vostro ufficio dovrebbe essere in un luogo tranquillo separato dal resto dell’abitazione, specialmente se condividete gli spazi con un partner, figli o coinquilini. Una stanza per gli ospiti inutilizzata è perfetta per essere convertita in luogo di lavoro, perché vi permette di isolarvi da rumori esterni e concentrarvi.

Una buona illuminazione è essenziale: se possibile, scegliete uno spazio che sia esposto alla luce naturale, oppure installate lampade da soffitto e da scrivania in modo da disporre sempre della giusta illuminazione, a prescindere dalle condizioni meteorologiche e dagli orari in cui lavorerete da casa.

Investite nell’arredamento da ufficio: anche se potrebbe sembrarvi superfluo, una buona scrivania con tutto lo spazio di cui avete bisogno e una sedia confortevole possono fare la differenza e permettervi di rimanere concentrati più a lungo rispetto a un tavolo qualunque e a una sedia da cucina.

Sebbene lavorando da casa potrebbe essere difficile, è fondamentale tracciare una linea di separazione tra la vostra vita privata e quella professionale: evitate che le carte e i documenti della sfera privata si ammassino nel vostro ufficio casalingo così da avere subito la sensazione di essere ben organizzati.

Infine, stabilite degli orari di lavoro precisi e organizzate un plan delle attività giornaliere. In questo modo riuscirete a essere molto più concentrati e produttivi nelle ore dedicate al vostro business. Appendete un orologio e cercate di tenerlo d’occhio: uno dei rischi del lavorare da casa è quello di perdere la nozione del tempo, lavorando per molte più ore del previsto.

Seguendo questi semplici consigli potrete allestire il vostro ufficio casalingo e organizzare al meglio una zona della vostra abitazione in cui lavorare con profitto.

State cercando una casa spaziosa in cui avere uno spazio da dedicare all’home office? Contattateci subito, il nostro staff saprà consigliarvi l’appartamento perfetto per le vostre esigenze!

Data: 15 Marzo 2018
appartamento lavorare da casa smartworking ufficio
Open chat